Pitchup, l’App per vacanze in campeggio: ecco la piattaforma di instant booking

Piazzole per tende, roulotte o camper. Ma anche chalet, bungalow, pod o capanne. La piattaforma web Pitchup è rivolta agli amanti del campeggio e si pone come compito quello di aiutare a trovare le migliori strutture in tutto il mondo. Per chi concepisce la vacanza solo per “vivere all’aria aperta”, è notorio quanto questo genere di viaggio sia a volte improvvisato o spesso organizzato all’ultimo secondo per questioni economiche. Ma proprio quel tipo di viaggio tipico dei teenager che si accontentano di una tenda e uno spazio all’aperto per godere di qualche giorno immersi nella natura, spesso può diventare un vero e proprio stile di vita.

Su Pitchup campeggio in 45 paesi di tutto il mondo.

Ed è proprio questo l’obiettivo che si sono posti i fondatori di Pitchup, piattaforma nata in Inghilterra nel 2009, quello di rendere il più semplice possibile la prenotazione di un campeggio o una struttura glamping. Con questo termine, infatti, che sembra quasi una crasi tra i termini glamour e camping, si riassume un’esperienza di vacanza all’aria aperta ma con una componente di ‘lusso’. Infatti, i loro servizi non sono mirati alla semplice ricerca di un posto in cui alloggiare, ma vengono fornite ai clienti tutte informazioni possibili per quanto riguarda escursioni, piste ciclabili, eventi e locali nella zona d’interesse. Tutto in linea con lo stile di vacanza scelto, affinché risulti indimenticabile.

La differenza è che così si potrà godere sempre dei prezzi concorrenziali tipici di un alloggio in campeggio (anche perché Pitchup non prevede spese aggiuntive), ma non più associati alla mancanza di comfort. Gli alloggi, infatti, sono di livello tendenzialmente più alto ed è questa la nuova frontiera del campeggio: quella di rendere migliore una vacanza molto semplice. E se prima si era costretti a cimentarsi in ricerche mirate a valutare la posizione scelta, adesso pensa a tutto il sito web, oggi disponibile anche in italiano. Pitchup dà la possibilità di prenotare in ben 45 paesi in tutto il mondo per un totale di più di tremila strutture selezionate.

pitchup istituto europeo del turismo 1

La differenza con la vacanza in campeggio tipica degli anni ’90 è che adesso è possibile farsi un’idea concreta del posto scelto, magari dando un’occhiata a recensioni di altri clienti, con la “novità” di poter prenotare immediatamente. Inoltre, l’applicazione pensa anche ai gestori dei campeggi: grazie a un software di booking, infatti, riesce a migliorare servizio e ricavi.

Solo un gruppo di amanti della natura avrebbe potuto concepire un’idea così innovativa. Ed è questa la formula vincente della piattaforma inglese, “ispirare idee per vacanze all’aperto“, come si legge sul loro sito internet. E i risultati parlano chiaro. Ad oggi Pitchup è leader nel settore delle prenotazioni online di questo tipo. Tutto merito dell’amore per la natura e per i viaggi all’aria aperta. Tra i consigli per chi fosse abituato alle “semplici” tende da campeggio, quello di affittare la “yurta“, l’evoluzione della tenda. Una vera casa mobile di ispirazione tipica della Mongolia e dell’Asia in generale, chiamata anche Gher. Tutta costruita in legno, è facilmente smontabile per il trasporto, oltre ad essere ben salda e isolante dall’ambiente esterno. Per tutte le altre sistemazioni, basta consultare il sito internet della piattaforma.

Sei interessato a lavorare nel settore turistico? Consulta i corsi e i master di Istituto Europeo del Turismo, troverai la soluzione più adatta alle tue richieste.

ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish