Turismo esperienziale: i trend del 2019.

La frontiera del nuovo turismo, in realtà ormai consolidata da qualche anno, è “l’esperienza“. Il boom di esperienze abbinate ai viaggi fa comprendere come sia cambiato il concetto di turista, sempre meno orientato al viaggio “classico”, impacchettato e lontano dalla realtà e in direzione di uno che sia contornato o incentrato su vere ed autentiche esperienze.

Essere protagonisti della propria vacanza, portando a casa emozioni uniche, cucite addosso del turista è la risposta. Non si parla più di turista ma di “viaggiatore” ovvero colui che si sposta da un luogo all’altro con atteggiamento di scoperta, con quei nuovi occhi” di cui parlava lo stesso M. Proust.

Ma quali sono i trend del turismo esperienziale del 2019?

1. Il Food & Drink prima di tutto.

Diventa sempre più di successo ed è ricercato il legame tra il viaggio, l’esperienza turistica e quella gastronomica. L’Italia in questo settore occupa i primi posti, con i tour enogastronomici, le esperienze nei vigneti, gli eventi dedicati ai “golosi”, i viaggi gourmet, le cooking class e tante altre proposte legate ai sapori. Tra le idee regalo più gettonate ci sono proprio i weekend con annessa cena in un ristorante stellato. Visitare un territorio significa oggi immergersi nei suoi profumi e nei suoi sapori. Esistono anche dei portali, creati appositamente per soddisfare la domanda legata all’enoturismo in Italia per i clienti provenienti d’Oltreoceano, come spiega anche questo video:

Wine and travel in italy from Cristiano de Florentiis on Vimeo.

 

2. Esperienze tailor-made.

La personalizzazione è il trend che sta letteralmente spopolando. Sempre più imprese del settore turistico propongono pacchetti studiati su misura e sulle esigenze del cliente.
L’idea di un viaggio che sia davvero unico, cucito addosso, è ciò che fa la differenza e, in alcune strutture di lusso, si fa strada una figura professionale specifica, dedicata alla vacanza tailor made, un profondo conoscitore del territorio in grado di far conoscere al cliente l’essenza di un luogo mediante escursioni, tour e gite preparate ad hoc. Si tratta dell’operatore del Turismo Esperienziale, che possiede delle competenze e conoscenze specifiche, trasmesse anche nel corso organizzato da IET, per diventare autore di viaggi stupefacenti, sviluppando nello specifico l’arte e la tecnica di creare esperienze uniche per i viaggiatori, utilizzando anche i nuovi strumenti di marketing e comunicazione social per ispirare e coinvolgere i viaggiatori rendendoli veri protagonisti dell’esperienza di viaggio.

Operatore per il turismo esperienziale Artès a Rai play from Maurizio Testa on Vimeo.

ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish